Club La Meridiana | Mostra d’arte – METAMORFOSI DEL PAESAGGIO – 10-29 ottobre
18640
post-template-default,single,single-post,postid-18640,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode-theme-ver-1.0,qode-theme-clublameridiana,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Mostra d’arte – METAMORFOSI DEL PAESAGGIO – 10-29 ottobre

Inaugurazione: sabato 10 ottobre ore 17:30

METAMORFOSI DEL PAESAGGIO

Metamorfosi del paesaggio” inaugura sabato 10 ottobre alle ore 17:30, presso la villa settecentesca del Club La Meridiana.

La curatrice Barbara Ghisi presenterà le opere di 2 fotografi, 4 pittori e 1 scultore che si confronteranno sul tema del paesaggio e delle sue trasformazioni attraverso la visione artistica dall’Iperrealismo all’immagine onirica.

I fotografi modenesi: Guido Roli e Carlo Olivieri ci mostrano scatti anche notturni che colgono la visione del paesaggio naturale dei campi e architettonico delle città, dove le luci giocano per creare forme colorate e astratte.

Il pittore Arturo Bosetti ci proietta invece in un paesaggio introspettivo, onirico ed evanescente dove colori forti e sfumati si alternano per emozionarci.

Nicoletta Zancanella sfoggia uno stile figurativo di bella pittura classica, con colori molto materici legati alla terra e al verde della natura tra boschi e campagne.

Da Pontremoli di Massa Carrara giunge il pittore Alessandro Rabuffi amante del Verismo toscano e dell’Impressionismo francese che porta in mostra ricercati paesaggi con alberi.

Da Crema arriva Gianfranco Favaro con dipinti di paesaggi che sfiorano l’iperrealismo. Alberi innevati, casolari e strade delle campagne lombarde realizzati con una tecnica ad olio raffinata e impeccabile.

Chiude il gruppo lo scultore Lino Bianco con opere amorfe in ceramica Raku, terracotta e vetrofusione. Echinoidi e mondi in trasformazione con la presenza di giardini zen per completare l’idea personale del paesaggio contemporaneo.

La mostra resterà in visione fino al 29 ottobre tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 19:00, suonare settore sportivo. Informazioni tel: 328 8662152.