Club La Meridiana | Regolamento interno straordinario integrativo
20378
page-template-default,page,page-id-20378,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode-theme-ver-1.0,qode-theme-clublameridiana,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive
clublameridiana

Regolamento Interno Straordinario Integrativo

REGOLAMENTO STRAODINARIO E PROTOCOLLO ANTI-CONTAGIO “COVID 19”

 

Al fine di garantire l’ordinata ripresa delle attività del Club La Meridiana e di tutelare la salute dei soci e del personale dipendente, nella seduta del giorno 8 maggio 2020 il Consiglio Direttivo ha approvato il seguente regolamento, che integra il regolamento interno attualmente vigente.

La responsabilità dell’applicazione delle norme che seguono è di competenza di tutto lo staff del Circolo, a partire da coloro che hanno ruoli dirigenziali e decisionali, per proseguire con coloro che svolgono ruoli di coordinamento come gli Istruttori, per finire con i singoli lavoratori che svolgono mansioni operative e/o impiegatizie.

Un ruolo fondamentale nel contenimento del contagio, inoltre, vista la natura associativa della nostra organizzazione, lo svolgeranno i Soci, con il loro comportamento.

Si confida che i Soci, abituati al rispetto delle Regole dello sport come presupposto di autoregolamentazione in campo, con il loro comportamento siano i veri custodi del rispetto delle disposizioni del presente regolamento, adottandole e facendole rispettare da tutti i frequentatori.

***

  1. A partire dal giorno 11 maggio 2020 e fino a nuova comunicazione il Club la Meridiana sarà aperto tutti i giorni (compresi prefestivi e festivi) dalle 9:00 alle 20:00 con accesso consentito solo ai tennisti prenotati. Il personale di servizio chiuderà la struttura alle ore 20:30. Si potrà prenotare anche il campo “muro” per allenamenti individuali. L’accesso al club sarà consentito esclusivamente attraverso l’ingresso principale dedicato alle auto. L’ingresso pedonale sarà chiuso. Le lezioni private di tennis, in questa prima fase rimangono sospese. Non è consentito, fino a nuova comunicazione, utilizzare gli spogliatoi, la palestra, la sala tv, la sala benessere, la piscina/solarium, il parco, la villa e non è consentito il gioco delle carte.
  2. Fino a nuova comunicazione, potranno accedere al Club, solo ed esclusivamente i soci (riconoscibili attraverso l’esibizione del badge personale) che saranno in regola con il pagamento della quota associativa, che non risultino in stato febbricitante (ovvero con temperature pari o superiori a 37,00 C°), che siano in regola con il certificato medico sportivo, che abbiano prenotato uno dei campi da tennis all’aperto in singolare (è vietato il gioco in doppio e l’accesso alle strutture è consentito 15 minuti prima dell’inizio dell’ora di gioco). Nel caso in cui saranno accompagnati, l’accompagnatore dovrà uscire dal circolo. I genitori accompagnatori dei ragazzi under 14 potranno attendere i loro figli negli ambienti esterni, rispettando le norme di distanziamento sociale, indossando la mascherina ed avendo cura di igienizzare le mani. La prossima scadenza per il pagamento della quota sarà il 30 giugno 2020 e dal 5 luglio, in deroga a quanto previsto dal regolamento interno (45 gg), non sarà consentito l’accesso al Club ai soci effettivi, effettivi temporanei, familiari e beneficiari che non saranno in regola con il pagamento. La medesima regola rimane valida per le successive scadenze e fino a nuova comunicazione.
  3. È inoltre obbligatorio compilare e firmare, prima di entrare al Club, la scheda di autocertificazione di buona salute scaricabile dal sito internet e riportata in calce a questo regolamento, firmata dal genitore se si è minorenni (è possibile inviarla via mail). Per il gioco del tennis, come sarà per le altre attività, non è consentito invitare degli ospiti. Per tutta l’estate 2020 e comunque fino a nuovo avviso, gli spazi del club saranno riservati ai soci.
  4. Per raggiungere i campi da tennis 10 e 11, è obbligatorio utilizzare un percorso esterno, senza passare per il corridoio che collega la segreteria ai campi coperti.
  5. Per fare in modo che la riapertura avvenga in modo graduale e controllato, fino a nuova comunicazione, l’unica attività possibile sarà quella del tennis, attraverso la piattaforma Wansport.
  6. All’ingresso il cancello scorrevole sarà aperto, ma l’accesso sarà bloccato dalla sbarra. Il personale di servizio effettuerà i controlli menzionati precedentemente per consentire o negare il passaggio.
  7. La dotazione di ogni frequentatore dev’essere: 1 mascherina, un paio di guanti, gel sanificante per le mani. È consigliato l’utilizzo degli occhiali protettivi nel corso l’allenamento. Durante la permanenza all’interno della struttura sportiva, sia negli ambienti interni che all’aperto, fatta eccezione per il periodo in cui si pratica il gioco del tennis, i frequentatori avranno l’obbligo di utilizzare la mascherina, posizionata in modo da coprire naso e bocca ovvero di osservare un rigoroso distanziamento sociale.
  8. Sul campo da gioco bisogna rispettare: una distanza tra le sedie dei giocatori di almeno 5 metri, non prestare oggetti di qualsiasi tipo al giocatore avversario, cambiare campo in senso orario, utilizzare il guanto solo nella mano non dominante (in alternativa al guanto bisogna disinfettarsi le mani ad ogni cambio campo e comunque frequentemente), disinfettare la propria postazione (sedia) sia all’inizio che alla fine dell’ora di gioco, disinfettarsi le mani periodicamente con il gel sanificante, evitare strette di mano (in alternativa il tocco tra le racchette).
  9. Al termine dell’ora, il campo va lasciato a disposizione del personale di servizio per la manutenzione ordinaria e i soci devono uscire dal club. Gli spogliatoi rimarranno chiusi fino a nuove disposizioni.
  10. I distributori automatici di bevande e snack funzioneranno e saranno riforniti quotidianamente per offrire un servizio continuo. Il bar e le fontane sui campi da tennis all’aperto sono fuori servizio e pertanto è opportuno munirsi di monete per il distributore o della scorta d’acqua necessaria in caso di mal funzionamento di quest’ultimo. Il personale di segreteria non è tenuto a disporre di monete, ma provvederà a sanificare i distributori frequentemente.
  11. Gli unici servizi igienici a disposizione dei frequentatori saranno quelli immediatamente contigui alla segreteria sportiva
  12. A maggior tutela delle impiegate del settore sportivo, il pagamento dei campi potrà avvenire solo con conto crediti e cioè ricaricando il proprio profilo, da remoto attraverso il servizio pay-pal (qualsiasi importo), oppure in segreteria con contanti o carta di debito/credito, con importo minimo di €. 100,00. Il touchscreen, posto all’ingresso, resterà disabilitato fino a nuova comunicazione.
  13. La prenotazione può essere effettuata personalmente da remoto o telefonando in segreteria sportiva, esclusivamente dai soci che saranno in regola con il certificato medico ed il pagamento della quota associativa. Non è prevista alcuna deroga. E’ fondamentale che prima di accedere al club e scendere in campo, siano dichiarati tutti i giocatori affinché la segreteria possa verificarne la regolarità. I tennisti non dichiarati o diversi da quelli dichiarati, non potranno giocare. In questo periodo, saranno utilizzabili solo i campi esterni e rimarranno inibiti i campi “a presenza”, salvo il caso in cui dopo aver giocato, ci sia disponibilità. La segreteria vigilerà sul rispetto delle prenotazioni orarie cancellando quelle aggiuntive, richiamando il socio in difetto al rispetto delle regole, che sono strutturate per consentire ad un maggior numero di soci di godere della struttura.
  14. Per garantire la possibilità di gioco ad un maggior numero di utenti, ogni tennista avrà un massimo di 1 ora prenotabile al giorno.
  15. Il Club sarà sprovvisto di sedie, a parte le poche necessarie poste all’interno dei campi, al fine di disincentivare lo stazionamento degli associati presso la struttura che comunque dovrà essere abbandonata immediatamente al termine dell’ora di gioco.
  16. I propri effetti personali potranno essere appoggiati solo sulla sedia a bordo campo, che andrà igienizzata alla fine dell’allenamento. Il personale di servizio è autorizzato a smaltire in giornata gli oggetti incustoditi.
  17. E’ importante evitare assembramenti, mantenere le distanze di sicurezza, utilizzare le dotazioni di sicurezza, evitare il più possibile il contatto con oggetti di qualsiasi tipo, utilizzare la piega del gomito in caso di starnuti o colpi di tosse ed evitare di toccarsi la bocca, il naso o gli occhi.
  18. In tutti gli spazi accessibili saranno dislocati cartelli, sanificatori alcolici e carta multiuso per dare modo ai frequentatori di potersi informare e proteggere.
  19. Il personale di servizio è tenuto a controllare che le attività vengano svolte nel rispetto delle norme del presente regolamento, dello statuto e del regolamento interno.
  20. Per tutto il periodo in cui sarà in vigore questo regolamento e comunque fino alla durata dell’emergenza, ogni irregolarità sarà segnalata tempestivamente alla direzione, che provvederà all’immediato allontanamento dal Club del trasgressore, con conseguente divieto di frequentazione a tempo indeterminato, disattivazione dell’account Wansport e tempestivo avvio di procedimento disciplinare davanti al Collegio dei Probiviri.
  21. Questo regolamento entra in vigore il giorno 11 maggio 2020 e rimarrà vigente fino a nuova comunicazione.

 

AUTOCERTIFICAZIONE